Il mare. Che cos’è per te, il mare?

tavola sul mare

<<Il mare. Che cos’è per te, il mare?>>

I suoi occhi camminano sul soffitto e poi scendono giù, oltre la finestra aperta, dove l’acqua che rimbalza sugli scogli ha il colore del vetro.

<<È il modo che la natura ha scelto per ricordarmi che la vita scorre, qualsiasi cosa accada, la vita scorre. Come l’acqua dell’oceano, la vita scorre e non è mai uguale. L’oceano cambia sempre. Noi cambiamo sempre. È il modo che la natura ha scelto per ricordarmi che la vita, malgrado tutto, non si ferma mai. >>

Aurora G.

Lascia un commento